Gestione tecnica del cantiere edile con l’utilizzo del BIM

Gestione tecnica del cantiere edile con l’utilizzo del BIM

Il Building Information Modeling (BIM) sta facendo ingresso nel mondo delle sue costruzioni, con un ruolo sempre più da protagonista e, per organizzare il lavoro nel cantiere edile, diventa pertanto fondamentale la conoscenza di questo sistema. Per questo motivo, il Cefs di Udine propone, a partire da fine ottobre, il percorso di istruzione e formazione tecnica superiore “Gestione tecnica del cantiere edile con l’utilizzo del BIM”, opportunità unica per i diplomati e i laureati che intendono farsi strada nel mondo delle costruzioni.

Il corso si articolerà dal lunedì al venerdì per un totale di 800 ore tra lezioni in aula (480) e stage (320), ed è destinato ai giovani under 30 che siano privi di occupazione e in possesso di un diploma di scuola superiore o di istituto professionale. Cinque i moduli tecnici previsti:

  • documentazione progettuale e d’appalto;
  • aspetti teorici e applicativi del BIM
  • programmazione dei lavori;
  • gestione della commessa edile;
  • computo metrico e preventivo dei lavori;
  • gestione degli aspetti di sicurezza e ambientali del cantiere.

Per gli studenti universitari è previsto il riconoscimento di crediti formativi da parte delle Università di Udine (fino a 15 CFU) e Trieste (fino a 18 CFU). Al termine del percorso, agli allievi verrà rilasciato il certificato di specializzazione tecnica di IV livello EQF. 

La partecipazione al corso è gratuita ed è possibile preiscriversi online sul nostro sito, oppure all’indirizzo e-mail calderari@cefsudine.it

Scarica la locandina