“Piano Integrato di Politiche per l’occupazione e per il lavoro”

PIPOL si compone di tre progettualità: Garanzia giovani (per i giovani fino a 29 anni), Progetto occupabilità (per i disoccupati o sospesi dal lavoro) e Imprenderò 4.0 (per la promozione dell’imprenditorialità).

Il CEFS ha aderito alle prime due azioni attraverso la partecipazione all’ATI individuata per gestione delle attività formative in provincia di Udine con capofila ENAIP.

Nella regione Friuli Venezia Giulia entrambe i progetti si realizzano attraverso la sinergia di: Regione,

Centri di orientamento regionali (COR), Province, Centri per l’impiego (CPI), Ufficio scolastico regionale,

Università degli studi di Trieste e di Udine, Enti di formazione accreditati, soggetti accreditati ai servizi al lavoro.

l progetto Garanzia giovani costituisce l’attuazione delle iniziative a livello europeo e nazionale a favore dell’occupazione giovanile, si rivolge in particolare a:

– Giovani tra i 15 e 18 anni che hanno abbandonato la scuola (early school  leavers) o sono a rischio dispersione;
–  Giovani tra 19 e 29 anni che non studiano o non partecipano a un percorso di formazione o non sono impegnati in un’attività lavorativa.

Il Progetto Occupabilità riguarda la realizzazione di operazioni di carattere informativo, orientativo e formativo finalizzate alla collocazione o ricollocazione lavorativa di residenti in Friuli Venezia Giulia

disoccupati o sospesi, non ammissibili a Garanzia Giovani, che vogliano collocarsi o ricollocarsi nel mondo del lavoro.